Tra Peschici e Vieste

Il Villaggio Turistico Grotta dell’Acqua sorge tra le ridenti cittadine Peschici e Vieste. Due dei borghi più belli ed interessanti del Gargano. 

Paesi colmi di meraviglie naturali, di storia, di tradizioni culinarie e di paesaggi incantevoli. Luoghi che ti invitiamo a scoprire. La prossima estate per la tua vacanza al mare scegli il Gargano e passa a trovarci.

Peschici ha origini antichissime, le prime notizie risalgono al 970 d.C. quando venne fondata Pesclizio sulle macerie di una casale dei saraceni, sconfitti dagli schiavoni.

E’ molto probabile che questa località fu abitata prima dagli slavi e solo in seguito dai normanni, che resero Peschici un territorio dipendete da Lesina.

Il passato travagliato di questa località è confermato anche dal suo nome, che cela un’etimologia slava che fa riferimento alla sabbia, al suolo sabbioso, tipico di queste zone del Gargano.

La storia di queste terre lascia ai turisti, che ogni anno scelgono di vistare il Gargano, numerosi monumenti ed edifici da visitare come il Castello Bizantino, che sorge sullo sperone più alto e roccioso di Peschici. 

Dopo numerose distruzioni e ricostruzioni, fu progettato nuovamente da Federico II di Svevia che lo trasformò in una fortezza anti-saracena, che in quei secoli erano soliti depredare le coste della Puglia, e del Gargano in particolare modo.

Da non perdere l’Abbazia di Santa Maria di Kàlena, costruita nel IX secolo in open ostile romanico pugliese e la Chiesa di Sant’Elia, protettore della città di Peschici e celebrato durante i mesi più caldi dell’anno.

Di grande bellezza sono anche le numerose baie e calette che costellano l’intera costa della città di Peschici come la spiaggia di Manaccora, la Cala, Calalunga, Gusmay e Sfinale.

Dei capolavori naturali differenti accomunate da una sabbia sottilissima e da fondali così bassi da renderle adatte a tutti, dai più piccoli ai più grandi.